Approfondimento, Ipocondria: quando prevenire un disturbo diventa un disturbo

Ipocondria

A chi non è capitato, in questa fase così particolare e delicata, di andare in ansia al primo improvviso colpo di tosse? O al primo starnuto?

Per non parlare della preoccupazione che accompagna al giorno d’oggi un bel raffreddore!

Il pensiero che subito arriva probabilmente è lo stesso per parecchi di noi: “oddio, sarà il Covid?!”

Questo pensiero è decisamente legittimo, vista la circostanza.

Situazioni del genere ovviamente possono capitare anche in altre condizioni, non è necessaria una pandemia.

Non stupisce quindi se molti, al pensiero di aver contratto una malattia, avviassero una serie di precauzioni, monitoraggi, limitazioni, pensieri e valutazioni più o meno catastrofiche.

In linea generale farsi venire lo scrupolo di avere una malattia, se si è di fronte alla presenza persistente di sintomi, e monitorare la situazione è certamente un atteggiamento maturo e responsabile.

Continua la lettura su www.elixyr.it

Centro Diagnostico e Fisioterapico - La Fenice S.P.A. - CF e P.iva 02055330449 - Privacy & Policy

Covid 19 informazioni