Mammografia

Descrizione

La mammografia è tecnica morfologica capace di esplorare la mammella in tutta la sua completezza

A cosa serve

Consente di individuare il maggior numero di tumori in fase iniziale (anche quando non sono palpabili)

Come viene eseguita

La paziente si posiziona in piedi davanti al macchinario col busto scoperto. Con l’aiuto del tecnico radiologo, ciascuna mammella viene appoggiata su un apposito sostegno e compressa leggermente tra due piatti plastificati prima dall'alto e poi di lato per ogni mammella (4 radiografie totali). Tempo di compressione e acquisizione delle immagini di pochi secondi.

Quanto dura

10-15 minuti

A chi si rivolge

Alle donne dai 35 anni di età (preferibilmente con cadenza annuale se donne in buona salute). Adatta anche a chi ha protesi mammarie.

Vantaggi

Apparecchi dedicati in grado di produrre ottime immagini con dosi di radiazioni molto contenute e ulteriormente ridotte con l’avvento e la diffusione della tecnologia digitale.

Effetti collaterali

Non è raccomandata in caso di gravidanza (le radiazioni potrebbero nuocere al feto). Ma se necessaria non costituisce un ostacolo

Limite

Non è in grado tuttavia di identificare tutti i tumori, soprattutto nelle mammelle a maggior densità. Per tale ragione, la mammografia va ripetuta periodicamente e costantemente.

Questo servizio è disponibile nelle sedi di :

Centro Diagnostico e Fisioterapico - La Fenice S.P.A. - CF e P.iva 02055330449 - Privacy & Policy - Direttore sanitario dott. Giuseppe Tanfani